Senza categoria

L’ASSOCIAZIONE LACEDONIESI E CAMPANI NEL MONDO ONORA LA MEMORIA DELL’AVV. ANTONIO PANDISCIA.

di Michele Bortone

Antonio Pandiscia (1937 – 2011), aveva 74 anni,  avvocato ordine giornalisti e publicista, originario di Lacedonia (Avellino),  noto per essere stato il primo biografo di Padre Pio. Per 20 anni, dal 1986 ha condotto la rubrica legale “L’ago della bilancia”nella trasmissione “I fatti vostri”. ha conquistato nel giornalismo pubblicistico italiano  mezzo secolo  di rilevante notorietà. ha scritto diversi libri, tra cui: “UN CONTADINO CERCA DIO” e “IL MIO PADRE PIO”, “IL POTERE DELLE PAROLE”. Un grande amico del Gargano lo chiamavano Tonino, un volto accento e frettoloso, con inflessione dialettale abbastanza sottolineata.

Spesso provocato con la solita domanda, e con la sua pronta risposta: “ Il giornalista è il destinatario del suo lavoro”,  “il fruitore del suo messaggio” é il lettore. Tonino aveva buon gusto, un personaggio fine, e alla fine di ogni lavoro, annunciava: le olive e le cipolline venivano da Carpino, il pesce da Manfredonia, i capperi da Peschici, i finocchi da Lesina,  le arance da Vico, i limoni da Rodi, il pane da Monte Sant’angelo, le mozarelle che avevano allietati i risvegli infantili, da Sannicandro. La professionalita di  Tonino Pandiscia é come la Gallia di Giulio Cesare”omnis divisa in partes tres”: il giornalista, l’avvocato risolse le più intricate vertenze tra giornalisti ed editore, l’aedo di Padre Pio e della “Montagna Sacra”. Conoscenze, relazioni, esperienze: i suoi tanti “servizi” sul Santo di Pietrelcina, trasmessi in tutto il mondo. A tutto oggi che sto scrivendo ne parlo con mia madre, del nostro concittadino Pandiscia,  mi riferisce che alcuni giorni della sua infanzia, li ha trascorsi dall’Avvocato per le piccole commissione. Manca  ai Lacedoniesi, i suoi interventi, i: “fatti vostri”  il suo accento e frettoloso e dialettale abbastanza sottolineato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.