Senza categoria

“L’AMORE” DI MICHELE BORTONE, CANZONE DEDICATA ALLA PRINCIPESSA DIANA

foto daina
dal Corriere del Mezoggiorno Rossella Bellinvia  17 Agosto, 2010  |

Quante canzoni sono state scritte per ricordare la Princessa Diana?. “L’amore” è una di queste composizioni. Ne ha scritto il testo e la musica il paroliere e compositore (è anche scrittore) Michele Bortone e l’ha dedicata, appunto, alla Principessa Diana d´Inghilterra. Ed in questa canzone fa anche riferimento “al nostro amore per la vita”.
”Non si può calpestare un prato per raccogliere il fiore più bello”, dice, infatti, l’autore. La canzone, cantata da Manuela Barbaro, fa parte della compilation di otto pezzi “Il meglio di Michele Bortone”.

Michele Bortone, dotato di viva intelligenza, d’ingegno creativo ed eclettico, oltre a questa ha scritto tante altre poesie di rara semplicità e purezza lirica,vive a Lugano – CH, ma proviene dalla verde Irpinia, terra di tanti personaggi (basta ricordare Guido Dorso e Francesco De Sanctis). Nato a Lacedonia, emigrato a Lugano dal 1968. Nel 1980 ha inciso un disco dal titolo “Pazzo Amore”, riscuotendo una critica positiva; nel 1985 si classifica al primo posto al concorso “Primavera abruzzese” nella sezione parolieri, con il testo “Fiori d’arancio”. Nel 1991 partecipa alla compilation “Italo Hits” firmando il testo e la musica di “Ci incontriamo a Lugano”, dividendo la realizzazione con brani di Little Tony e Carmelo Zapulla.

Il 17 dicembre 1994 vince un concorso primo posto assoluto per aver firmato il testo e la musica di “Dedicato a un’amica”, una poesia bella nella delicatezza dei pensieri, nella spontaneità dei sentimenti, sintesi e contrasto di gioia e di speranza, di luce e di ombra, percorsa e tenue e palpabile nostalgia. Per l’autore (il suo nome è inserito anche nell’antologia: “I Contemporanei della Comunità Europea”) iniziano quindi ad aprirsi nuovi orizzonti e la stampa italiana e estera cominciano a parlare di lui e della sua attività artistica. Nel 1995 è alla seconda edizione del concorso di musica con “Oltre il tramonto” ottenendo il secondo posto.

Nel marzo 1996 eccolo presentarsi al pubblico con il primo volume “Pazzo amore”, che contiene un breve racconto del disco pazzo amore, una raccolta di poesie, dei testi completi di partitura. In un’intervista, rilasciata alla televisione Svizzera, dice, fa l’altro, che odia isolarsi, che ama vivere tra la gente e vorrebbe che il mondo vivesse in pace. A Lugano ha creato, insieme a altri lacedoniesi, l’Associazione Culturale Macedonia. Fra l’altro è l’ideatore del progetto del Premio Internazionale di poesia, narrativa, pittura e musica “Francesco De Sanctis” ed attuale presidente della “Associazione lacedoniesi e Campani nel Mondo”. È stato il direttore artistico del festival Internazionale della canzone “Ci incontriamo a Lugano”, si occupa del lancio di nuove leve nel mondo dello spettacolo.

bortmik@sunrise.ch.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.