Senza categoria

MANNAIA SUL DE GUGLIELMO A BISACCIA. “Una sorpresa sotto l’albero di Natale”  

Michele Bortone 15 settembre 2010

Una mannaia sulla struttura del De Guglielmo di Bisaccia, compromette seriamente il diritto alla salute per i cittadini dell’area. Una quotidiana sofferenza dovuta non solo ad un isolamento logistico, ma anche all’indifferenza rispetto alle diverse criticità della realtà. Un grido di rabbia e la forza a non mollare viene lanciato anche da Pasquale Gallicchio, dirigente provinciale del Pd, consigliere di Bisaccia:

“ Parola d’ordine a non fermarsi e a vincere”.

Siamo zone di periferia e di disagio, costantemente penalizzati. Stiamo pagando un prezzo troppo alto, non basta l’emigrazione che ha svuotato le nostre città, la lontananza dai nostri genitori anziani e sempre più soli e bisognosi di cure primarie, e non ci vengono riconosciuti neanche i servizi essenziali.

A sentir loro, tutto è nella norma, come se cittadini non fossero toccati dai risparmi dello Stato realizzati sulla loro pelle. Lo sanno bene i nostri amministratori, “aumenti dell’acqua, del gas, dei ticket, delle medicine, dei libri e delle attività scolastiche, delle rette per assistere i propri cari non autosufficienti ecc. Ma quanto ci costa questa globalizzazione, dopo tanto spreco di colpo chiusura dei rubinetti statali non è evidentemente così facile.

L’Italia si appresta a varare una Finanziaria che prevede una “sforbiciata” quantificata in 25 miliardi di euro i sacrifici richiesti agli italiani saranno tutti “lacrime e sangue” Purtroppo c’è ancora chi: (come il Presidente del Consiglio), con una faccia tosta senza precedenti, sostiene che l’ultimo Governo non ha aumentato le tasse. “Ma perché… loro signori non si decurtano mai il loro stipendio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.